Creativi

David McKean

Biografia_McKean

( Maidenhead 29 dicembre 1963 )

“Everybody’s a bird, locked up in a pretty cage. Sometimes you fly to a slightly bigger one, but you never quite have the courage to abandon captivity completely”.

David McKean è ciò che può essere definito un artista poliedrico, è infatti un illustratore, un fumettista, ed anche fotografo e regista.

La svolta della sua vita avviene quando nel 1986 dopo un colloquio di lavoro andato male incontra Neil Gaimain, un autore inglese con cui avrà numerose collaborazioni e che lo porterà ad avere grande fama. L’autore infatti lo coinvolge nella realizzazione di “Violent Cases”, una breve graphic novel pubblicata nel 1987.

Nel 1988 il duo ormai inseparabile realizza uno dei loro capolavori: “Black Orchid”. Nello stesso anno McKean produce le copertine per una serie della DC Comics, Hellblazer e l’anno successivo sempre con il suo compagno realizza delle raccolte e delle graphic novel di Sanman, per la linea Vertico di DC Comics.

Tra il 1990 e il 1996 crea il suo capolavoro “Cages”, che parla di artisti e di creatività, pubblicato anche in Italia qualche anno dopo.

Il duo ha poi creato due libri illustrati per bambini, “The day I swapped my dad for two goldfish” e “The Wolves in the Walls” , pubblicati anche in Italia ed anche illustrato il libro Coraline.

Tra i lavori di David McKean ricordiamo numerose copertine di CD internazionali, copertine di libri, illustrazioni per riviste e contributi alla realizzazione di pubblicità.

Nel 2005 realizza il suo primo lungometraggio: “MirrorMask” sempre insieme a Neil Gaiman, utilizzando diverse tecniche.

Tutti i suoi lavori mostrano una grande capacità di unire tecniche ed arti diverse come il disegno, la fotografia, il collage, la scultura e la grafica.

10

Il creautore

Redazione Vivicreativo

Redazione Vivicreativo

Loading Facebook Comments ...