Articoli

I migliori pesce d’aprile dei brand

Pesce d'aprile Brioschi

Abbiamo aspettato che passasse un giorno dal 1 aprile, prima di fare una bella carrellata di tutti i pesce d’aprile che i brand hanno pubblicato sulle loro fan page.
Alcuni pesci d’aprile dei brand sono stati piuttosto scontati, altri sono riusciti a entusiasmare, preoccupare o far arrabbiare i loro fan, ma una cosa è ormai certa: tutti hanno capito l’importanza dei social, del dialogo con i propri fan e della comunicazione in ambito digitale.

Google ha naturalmente, come sempre, aperto le danze dando ai suoi utenti la possibilità di giocare a Pacman su Google Maps e ha poi realizzato un motore di ricerca al contrario: com.google .
Fantastico anche il video di Playstation che ha annullato un nuovo prodotto: PlayStation Flow, una speciale tecnologia indossabile che permette a chi gioca di andare sott’acqua e nuotare nelle piscine o nei sotterranei dei giochi, insieme a Playstation Flow è anche possibile acquistare uno speciale asciugatore.

Get Adobe Flash player

Immancabile la presenza di Ceres ieri, che dopo la discussa campagna sulla birra rosa  dello scorso anno, ha centrato alla grande l’obiettivo: far parlare di sé, unendo il suo brand a una campagna sociale. Ceres ha infatti puntato tutto su EXPO, regalando ai lavoratori dell’EXPO delle birre, perché “Hanno un mese di tempo per finire i lavori Expo (non è uno scherzo).

Personalmente ho molto apprezzato anche quella dell’effervescente Brioschi, che ha annunciato la pensione dell’amato cinghiale Ernesto, suscitando il rammarico dei fan che hanno visto il loro amato beniamino andare in pensione così da un momento all’altro, l’ennesima prova, se mai ce ne fosse bisogno, di quanto una buona mascotte possa fidelizzare il pubblico e aiutare nelle vendite.

Pan di Stelle ha invece “illuso” i suoi clienti, dicendo che a breve sarebbero stati disponibili dei nuovi mini-biscotti, per la delusione dei fan, però, era solamente un pesce d’aprile.

Vi lasciamo qua sotto una bella carrellata di pesce d’aprile dei brand, sia fatti quest’anno sia negli anni precedenti.
Segnalateci anche voi quali sono stati i vostri preferiti o quei brand che invece hanno raccolto un clamoroso epic fail.

Il creautore

Redazione Vivicreativo

Redazione Vivicreativo

Loading Facebook Comments ...