Articoli

Maturità 2015: gli auguri dei brand sui social

Maturità 2015: Post-IT

L’occasione è ghiotta, appuntamenti del genere sui social network sono segnati con un bel cerchio rosso per chi ha un calendario editoriale ben preciso: se per tutti gli studenti impegnati negli esami la maturità 2015 è un’agonia, per i brand è un’occasione da non perdere per raccontare i propri valori, creare engagement sui propri profili e parlare ai propri fan in maniera spiritosa.

Il primo ad aprire le danze, anche se non si tratta di un brand, ma più che altro di personal branding, non poteva che essere lui, l’uomo più commentato degli ultimi mesi su Facebook: Gianni Morandi, che attraverso un video pubblicato addirittura un giorno prima dell’inizio degli esami, con i suoi consueti modi gentili e affabili, fa gli auguri a tutti gli studenti che dovranno affrontare la maturità 2015.

16 giugno. Auguri a tutti gli studenti che stanno affrontando gli esami.

Posted by Gianni Morandi on Lunedì 15 giugno 2015

Ieri è poi stata la volta dei brand, che come abbiamo visto anche in occasione del pesce d’aprile 2015, non hanno perso la possibilità di ottenere, commenti, mi piace e condivisione sui propri profili social.

Dash Italia ha realizzato un visual semplice, un foglio di carta bianco con una penna blu (i colori dash giusto per rimarcare la propria brand identity) e la scritta: “Traccia n.1: il pulito è… Dash! Più bianco non si può” che ottiene il voto 15/15. Il post è corredato anche da un commento: “In bocca al lupo a tutti gli studenti e ai loro genitori, con l’augurio che nessuno lasci il compito in bianco: l’unico bianco da 15/15 è quello di Dash! ‪#‎maturita2015

Sulla stessa lunghezza d’onda Post-It che coglie anche l’occasione di ricordare l’utilità dei suoi prodotti: “Un ultimo sguardo ai foglietti Post-it® sulla scrivania… E si può iniziare con gli esami! Forza ragazzi!!!”

Saikebon, l’ultimo prodotto targato Star, si cimenta in un componimento poetico dantesco, in un visual che recita: “Nel mezzo del cammin di mia giornata, mi preparai una cap con cura, che poi gustai finché non fu finita”, accompagnata dal commento: #‎Maturità2015, toto tema: noi puntiamo tutto su Dante voi?” Il post però non è stato accolto benissimo dai fan, che commentano: “complimenti per essere riusciti non solo a NON far ridere, ma anche a NON fare una rima” e “Infatti, la situazione è critica e noi maturandi non vi troviamo simpatici! “

Smart, produttrice di automobili, ha puntato su un visual più neutro, naturalmente brandizzato Smart: “Uno, nessuno e centomila in bocca al lupo”, che risulta più apprezzato, considerando anche le 18 condivisioni.

Kinder Bueno ha iniziato invece dal 13 giugno incitando gli studenti che avrebbero dovuto affrontare a breve la maturità 2015, visual con i nuovi tre mini bueno che sollevano insieme i libri e come claim “Con noi anche la maturità diventa mini”. Ieri, invece, ha semplicemente optato per un semplice “In bocca al lupo a tutti i quasi maturi”, con due kinder bueno sovrapposti come a indicare due dita incrociate”. Il post ha avuto un ottimo risultato, probabilmente il migliore, con oltre 21.000 mi piace e 379 condivisioni. Da segnalare inoltre l’ottima gestione dei commenti da parte degli Admin della pagina, che ad un ragazzo che scrive “Sarete con me anche durante la prova di domani mattina” rispondono: “Ciao Fabio, com’è andata stamattina?”; suscitando naturalmente una reazione entusiasta da parte del fan: “Non ci credo, sto parlando con la mia merendina preferita!” (Avete capito sì, come si diventa un love-mark?”)

Bene direi, ho fatto la traccia su Calvino dato che porterò il poeta stesso all’esame orale, ho saputo orientarmi molto bene! “ Tutto ciò fa Kinder Bueno, secondo noi di ViviCreativo, il vincitore del premio “Miglior brand della maturità”.

Il creautore

Redazione Vivicreativo

Redazione Vivicreativo

Loading Facebook Comments ...