Articoli

Street Art Avenue e Auber Graffiti Show

Cristina Biordi
Scritto da Cristina Biordi

L’arte urbana lungo il canale Saint Denis

Alla periferia di Parigi, vicino alla Porte della Villette, venti artisti urbani hanno reso omaggio alla cultura dei graffiti su un muro di 1.000 m2. In occasione dell’Été du Canal ad Aubervilliers, domenica 11 luglio 2021 si è tenuta la seconda edizione di Auber Graffiti Show, in rue Pierre Larousse, promossa dagli organizzatori della Street Art Avenue.

In programma, per celebrare la cultura urbana a 360°, laboratori di street art, attività sportive, danza su pattini, hip-hop e visite guidate. Tra queste una crociera lungo il canale Saint-Denis, su cui si affacciano immensi capannoni, dai contorni uniformi e dai colori cinerei. Un paesaggio industriale invaso da alte recinzioni, autocisterne e gru.

L’obiettivo è incoraggiare il pubblico a raggiungere Aubervilliers. Artisti e collettivi, attraverso la loro arte, trasformano gli elementi dell’arredo urbano – edifici industriali o i pilastri dei ponti – per dar vita a una vera e propria “Street Art Avenue”: da visitare a piedi, in biciletta, o navigando lungo il canale.

Come accennato, Street Art Avenue è un percorso d’arte urbana lungo dal canale Saint-Denis, che si sviluppa da Parigi, zona la Villette, fino ad Aubervilliers e a Saint-Denis. Lanciato nel 2016 per gli Europei di calcio, il progetto cresce ogni anno e conta oggi più di 30 opere.

Fin dalla sua costruzione sotto Napoleone Bonaparte, il canale è sempre stato un asse strategico di comunicazione con la capitale francese. Dopodichè, la deindustrializzazione degli anni ’70 ha dato nascita a molte lande desolate, un terreno fertile dove si sono sviluppate le culture urbane.

Sviluppare l’espressione artistica nello spazio pubblico

Dagli inizi degli anni 2000, la municipalità, sostenuta da alcune banche, opera in questa periferia di Parigi per renderla un luogo migliore per i suoi abitanti e una meta turista « satellite ». Il lancio della Street Art Avenue fa parte di questa dinamica, che quest’anno, per celebrare il suo lustro ha invitato gli artisti Hydrane, Dawal e il duo JeniAle composto da Jennifer Hugot e Alexandra-Isis Petracchi.

Dopo una prima edizione di successo nel 2019, e la pausa forzata dovuta alla crisi sanitaria durante il 2020, l’Auber Graffiti Show è tornato ad animare il muro di rue Pierre Larousse ad Aubervilliers, per la quinta la stagione della Street Art Avenue. Per questa seconda edizione, sono state invitate alcune crew locali : HEC, 2AC, TWE, BERLIN 93, TKO e 313.

Queste manifestazioni costituiscono un vero spazio di scambio e di creazione, nonché un momento di riflessione collettivo. Rappresentano un’occasione importante per gli abitanti di conoscere gli artisti che operano nel loro quartiere. Alcuni sono personaggi noti perché cresciuti in questa perfieria, altri sono ospiti internazionali.

Di conseguenza, in questa banlieue parigina convivono opere autorizzate e altre “vandaliche”, due modi d’investire lo spazio urbano, con linguaggi e messaggi talvolta simili, ma motivazioni diverse. Street Art Avenue non vuol essere un evento di mero decoro urbano. Graffiti e street art trovano delle profonde radici in questa zona dove i graffiti hanno insegnato i codici alla street art.

Durante la piacevolissima crociera, la storica dell’arte e mediatrice dell’associazione MUR 93 Thomasine Zoler, da perfetto cicerone, ha presentato le opere della Street-Art Avenue. Durante la traversata di circa due, punteggiata dal passaggio di diverse chiuse, si attraversa il cuore di un paesaggio raramente visitato e in continua evoluzione: un viaggio nella storia dell’arte urbana contemporanea del dipartimento, e non solo.

Inoltre, lungo questo boulervad d’acqua si possono ammirare gli affreschi di Seth, l’installazione di Zest, il murale del duo olandese Telmo Miel e la monumentale calligrafia di Tarek Benaoum, solo per citarne alcuni. La navigata termina dove inizia rue Pierre Larousse. Qui, per un anno, fino alla prossima edizione, si possono ammirare le opere dell’Auber Graffiti Show 2021.

Per informazioni:

Office de Tourisme de Plaine Commune Grand Paris
1 rue de la République / 93200 Saint-Denis
Tel. : 01 55 870 872
http://www.tourisme-plainecommune-paris.com/

Il creautore

Cristina Biordi

Cristina Biordi

Loading Facebook Comments ...