10 consigli per trovare lavoro su Linkedin

About the Author: Redazione ViviCreativo

Published On: 3 Luglio 2015

Tempo stimato per la lettura: 7,6 minuti

La scorsa settimana sono stato in aula a parlare di social media e tra gli argomenti affrontati ho parlato di come trovare lavoro su Linkedin.

Dalle domande delle ragazze, dai loro dubbi e dai loro spunti è nata l’idea di scrivere questo articolo, sperando di aiutare coloro che hanno appena terminato il proprio percorso di studi, hanno deciso di cambiare società per cui lavorare o sono semplicemente disoccupati in questo momento, a capire come trovare lavoro su Linkedin.

1) Il sommario professionale

Ma come direte voi, non abbiamo un lavoro e la prima cosa da curare è il sommario professionale? Sì, assolutamente sì, perché attraverso quello riuscirete a intercettare le ricerche dei cosiddetti “cacciatori di teste! Praticamente state facendo SEO su voi stessi. Mettendo infatti le giuste parole chiavi il vostro profilo sarà visibile a tutti coloro che cercano una persona che possa ricoprire quel ruolo.
Per esempio, cercate lavoro come social media specialist? Un buon sommario potrebbe essere semplicemente “Social Media Specialist” oppure “Esperto di Social Media Marketing”.
Linkedin infatti non richiede di inserire nel sommario presso chi si lavora, ma semplicemente di far capire agli altri utenti di cosa ci si occupa.
Se siete specializzati in qualche aspetto del vostro mestiere, mettetelo in evidenza, per esempio così: “Esperto di Social Media Marketing, specializzato in Facebook ADS”.

Articoli recenti

condividi su

quote © Federico BabinaIntervista a Federico Babina, architetto e sognatore
Hermann Nitsch in mostra a Palermo tra le polemiche
SEOCHECKER TOOL ANALISI SEO

Related Posts

10 consigli per trovare lavoro su Linkedin

Published On: 3 Luglio 2015

About the Author: Redazione ViviCreativo

Tempo stimato per la lettura: 20 minuti

La scorsa settimana sono stato in aula a parlare di social media e tra gli argomenti affrontati ho parlato di come trovare lavoro su Linkedin.

Dalle domande delle ragazze, dai loro dubbi e dai loro spunti è nata l’idea di scrivere questo articolo, sperando di aiutare coloro che hanno appena terminato il proprio percorso di studi, hanno deciso di cambiare società per cui lavorare o sono semplicemente disoccupati in questo momento, a capire come trovare lavoro su Linkedin.

1) Il sommario professionale

Ma come direte voi, non abbiamo un lavoro e la prima cosa da curare è il sommario professionale? Sì, assolutamente sì, perché attraverso quello riuscirete a intercettare le ricerche dei cosiddetti “cacciatori di teste! Praticamente state facendo SEO su voi stessi. Mettendo infatti le giuste parole chiavi il vostro profilo sarà visibile a tutti coloro che cercano una persona che possa ricoprire quel ruolo.
Per esempio, cercate lavoro come social media specialist? Un buon sommario potrebbe essere semplicemente “Social Media Specialist” oppure “Esperto di Social Media Marketing”.
Linkedin infatti non richiede di inserire nel sommario presso chi si lavora, ma semplicemente di far capire agli altri utenti di cosa ci si occupa.
Se siete specializzati in qualche aspetto del vostro mestiere, mettetelo in evidenza, per esempio così: “Esperto di Social Media Marketing, specializzato in Facebook ADS”.

SEOCHECKER TOOL ANALISI SEO