Articoli

Monitor, il film nato dal cinema per il web

È stata data solo qualche anticipazione di un film con elementi molto interessanti, oggi al Festival del Cinema di Roma, all’interno dell’accogliente Spazio Rai Movie, con la presentazione di alcune pillole e frame di Monitor.

Protagonista una realizzazione piccola ma di grande qualità, prodotta da Rai Cinema e Tea Time Film, concepita per il web.
Scritto a quattro mani da Alessio Lauria (regista e sceneggiatore) e Manuela Pinetti (sceneggiatrice), sostenuta dal Premio Solinas EXPERIMENTA e dalla collaborazione degli studenti dello IED Roma, racconta un micromondo dove gli elementi cinematografici e digitali si confondono insieme, attraverso una storia semplice ma curiosa che vede impegnati i protagonisti Michele Alhaique, Valeria Bilello, Riccardo De Filippis, Claudio Gioè.

Inserito nella sezione “Alice nella città” della Festa del Cinema è un film dove la sperimentazione digitale si intravvede negli istanti iniziali del film (dal prossimo lunedì sarà interamente visibile online), che ha visto un interesse da parte di altri Festival nazionali e internazionali, che potranno anche renderlo fruibile nella sale cinematografiche.

Visibile già tra qualche giorno su Rai Cinema Channel, stasera 17 ottobre a Roma sarà proiettata all’interno del Cinema Avorio del Pigneto. Gli studenti dello Ied Roma-Cinema e New Media hanno realizzato gli effetti visivi e il sound design di Monitor. Coinvolti anche gli studenti dei dipartimenti di Video design, Sound Design, Interaction Design e CG Animation. Tutti i materiali di promozione e lancio, tra i quali i teaser grafici e in CG, la locandina originale e artwork grafici per il web, come il trailer videoclip, il sito e i character poster per la campagna social online, sono loro.

Un film d’autore con il contributo di tanti innovativi talenti creativi che fa ben sperare circa le sorti del nostro grande cinema italiano, anche attraverso una frase pronunciata dal protagonista: “Quante sono le persone della tua vita che quando parli ti ascoltano veramente?”. Ci auguriamo sempre molte, in ascolto (e in condivisione potremmo aggiungere) di questi nuovi contributi che uniscono web, digitale e storie da raccontare.

Alessia Tommasini

 

 

Il creautore

Redazione Vivicreativo

Redazione Vivicreativo

Loading Facebook Comments ...