Articoli

Giorno dopo giorno con gli artisti di CIRCOLATION (S)

Cristina Biordi
Scritto da Cristina Biordi

Perché oggi siamo tutti costretti, per il nostro bene e quello degli altri, a restare a casa, CIRCULATION (S), che per definizione è l’opposto di questo confinamento, ha deciso d’impegnarsi in una grande corrispondenza intorno all’immagine!

FESTIVAL OF YOUNG EUROPEAN PHOTOGRAPHY

CIRCULATION (S) è il festival francese dedicato alla fotografia emergente in Europa che rivela ogni anno la vitalità della giovane creazione artistica e difende la diversità della scrittura fotografica attraverso mostre ed eventi unici.

La manifestazione si sarebbe dovuta tenere al Centrequatre di Parigi, dal 14 marzo al 10 maggio, in pieno periodo del confinamento in Francia.

Trampolino di lancio per artisti, laboratorio innovativo della creatività contemporanea e futura, CIRCULATION (S) è diventato, in 10 anni, un evento fotografico di portata internazionale, immancabile, per conoscere il panorama delle nuove tendenze.

Da Minsk a Berlino, da Roma a Helsinki, da Parigi a Barcellona, i 45 artisti di 16 nazionalità differerti, tra cui tre italiane (Chiara Avagliano, Anita Sciano e Chiara Caterina) e l’intero team del festival dell’edizione 2020  propongono, giorno dopo giorno, la loro visione di questa nuova situazione e del #stayathome.

STAY HOME (S)

Oggi più che mai, CIRCULATION (S) è determinato a continuare a supportare i giovani fotografi, connettendosi agli artisti per far conoscere il loro lavoro agli amanti della cultura confinati.

STAY HOME (S) è un progetto epistolare su Internet come un telegramma artistico. Che i confini dei paesi siano chiusi o che il lockdown sia un obbligo per alcuni, il festival CIRCULATION(S) continua a far vivere le foto fuori dalle mura e invita i suoi artisti a condividere le loro opere e mantenere il legame della creazione artistica e culturale che li unisce in tutta Europa.

Prossimamente sul web, un insieme di fotografie, testi, musica, video e altre forme espressive per dar liberare la creatività e dar spazio alla visione dei fotografi in questo nuovo contesto del Covid-19 e il suo impatto sulla società.

Ognuno con la propria scrittura, motivata dall’ingiustizia sociale o dall’ansia per mondo di domani, dal problema complesso dell’identità o a quello direttamente correlato alla natura del mezzo e alla sperimentazione formale.

LITTLE CIRCULATION(S) – À LA MAISON

Se il cuore del festival sono le nuove generazioni d’artisti, un attenzione particolare anche ai più piccoli con “LITTLE CIRCULATION(S) – À LA MAISON”, un appuntamento settimanale (ogni mercoledi) per scoprire i protagonisti del festival con un approccio divertente dedicato al pubblico giovane, che unisce osservazione e divertimento.

I bambini potranno realizzare e condividere i loro lavori: creare delle immagini seguendo le indicazioni degli artisti, stampare e colorare dei disegni e altre attività ludico-creative persate per loro, per i quali il confinamento è molto duro.

Appuntamento tutti i giorni su

Facebook

Twitter

Instagram

Il creautore

Cristina Biordi

Cristina Biordi

Loading Facebook Comments ...