Articoli

Puok e Med e la pizza: la risposta di Napoli a McDonald’s

Puok e Med: pizza batte Happy Meal

Nei giorni scorsi ha causato indignazione lo spot della famosa catena multinazionale di fast-food McDonald’s,  dove un bambino coi genitori, in un tipico ristorante italiano, preferisce ordinare un Happy Meal, al posto della pizza. 

Lo spot, a pochi giorni dall’inizio di EXPO 2015 a Milano, il cui tema sarà “nutrire il pianeta, energia per la vita” non poteva passare inosservato, soprattutto in un Paese come l’Italia, in cui la cultura del cibo di qualità è assolutamente predominante.
Il video è stato duramente attaccato anche dai parlamentari, in particolar modo dal Movimento 5 Stelle che attraverso il suo esponente Luigi di Maio, durante un sit-in a Salerno accompagnato da numerosi pizzaioli, ha dichiarato: “chiediamo all’EXPO di ritirare McDonalds come sponsor”. Vogliamo sottolineare, però che la pubblicità di McDonalds è andata in onda a febbraio, non collegandosi in alcun modo a Expo, ma il suo scopo era promuovere l’Happy Meal a 4 euro.
La risposta più bella, però, secondo noi, l’hanno data i napoletani, in particolare il blog di cucina Le avventure culinarie di Puok e Med“, che attraverso un bambino napoletano fanno capire che in Italia il piatto preferito sarà sempre la pizza.

Posted by Le avventure culinarie di Puok e Med on Martedì 14 aprile 2015

Il creautore

Redazione Vivicreativo

Redazione Vivicreativo

Loading Facebook Comments ...