Bookathon. Maratone per la mente

About the Author: Redazione ViviCreativo

Published On: 16 Aprile 2015

Tempo stimato per la lettura: 1,6 minuti

Per tutti gli agonisti della lettura, il web diventa non solo una gigantesca libreria virtuale sempre a portata di click, ma è anche una fonte inesauribile di scoperte ed eventi straordinari, come Bookathon, ovvero BookTube-A-Thone, una maratona di lettura tra semplici appassionati.

La sfida può vertere su un tema o su un autore in particolare e può durare un giorno, una settimana, un mese e così via. La missione naturalmente è leggere il più possibile.

Promotori iniziali di queste iniziative sono sempre loro, gli americani. La maggior parte, giovanissimi, fanno della lettura la loro ragione di vita, a colpi di “mi piace”  e “hashtag” per ogni video caricato hanno raggiunto fama e gloria grazie alle migliaia di visualizzazioni.

Fortunatamente, questa volta abbiamo anche noi qualche giovane italiano che tiene il passo. I nostri booktubers, pochi ma buoni, non sono certo a corto di idee. L’ultima stimolante proposta  è partita dal canale Youtube, Nonriescoasaziarmidilibri: lo Stregathon. Una maratona tutta all’italiana, dove verranno letti i 26 i libri candidati al premio Strega, il riconoscimento letterario italiano più famoso, istituito nel 1947 dai coniugi Bellonci con il contributo di Guido Alberti, proprietario della casa produttrice del Liquore Strega.

Partecipando allo Stregathon, si ha la possibilità di confrontarsi, scambiarsi opinioni sui libri in gara fino alla nomina del vincitore che avverrà il 2 luglio prossimo.

Ai poco lungimiranti che additarono il web e i social come la fine della letteratura e dei libri, consigliamo di partecipare, così, per riderci su.

di Donatella Lepore

Articoli recenti

condividi su

Puok e Med: pizza batte Happy MealPuok e Med e la pizza: la risposta di Napoli a McDonald's
IoT IkeaFacebook e Ikea puntano sull’IoT: la domotica cambierà il nostro modo di vivere
SEOCHECKER TOOL ANALISI SEO

Related Posts

Bookathon. Maratone per la mente

Published On: 16 Aprile 2015

About the Author: Redazione ViviCreativo

Tempo stimato per la lettura: 4 minuti

Per tutti gli agonisti della lettura, il web diventa non solo una gigantesca libreria virtuale sempre a portata di click, ma è anche una fonte inesauribile di scoperte ed eventi straordinari, come Bookathon, ovvero BookTube-A-Thone, una maratona di lettura tra semplici appassionati.

La sfida può vertere su un tema o su un autore in particolare e può durare un giorno, una settimana, un mese e così via. La missione naturalmente è leggere il più possibile.

Promotori iniziali di queste iniziative sono sempre loro, gli americani. La maggior parte, giovanissimi, fanno della lettura la loro ragione di vita, a colpi di “mi piace”  e “hashtag” per ogni video caricato hanno raggiunto fama e gloria grazie alle migliaia di visualizzazioni.

Fortunatamente, questa volta abbiamo anche noi qualche giovane italiano che tiene il passo. I nostri booktubers, pochi ma buoni, non sono certo a corto di idee. L’ultima stimolante proposta  è partita dal canale Youtube, Nonriescoasaziarmidilibri: lo Stregathon. Una maratona tutta all’italiana, dove verranno letti i 26 i libri candidati al premio Strega, il riconoscimento letterario italiano più famoso, istituito nel 1947 dai coniugi Bellonci con il contributo di Guido Alberti, proprietario della casa produttrice del Liquore Strega.

Partecipando allo Stregathon, si ha la possibilità di confrontarsi, scambiarsi opinioni sui libri in gara fino alla nomina del vincitore che avverrà il 2 luglio prossimo.

Ai poco lungimiranti che additarono il web e i social come la fine della letteratura e dei libri, consigliamo di partecipare, così, per riderci su.

di Donatella Lepore

SEOCHECKER TOOL ANALISI SEO