Articoli

Sky Atlantic Italia, un compleanno di serie

Sky Atlantic

Il 9 aprile di un anno fa iniziavano le trasmissioni di Sky Atlantic Italia, il canale tematico della piattaforma Sky interamente dedicato alle serie tv. Un inizio col botto, bisogna dire, grazie alla messa in onda della prima stagione di House of Cards, serie prodotta da Netflix, con Kevin Spacey e Robin Wright nei panni di Frank e Claire Underwood, oggi già alla terza stagione.

Qualità, genio, “sregolatezza” e un accordo con la HBO della durata di tre anni per trasmettere le migliori serie americane prodotte dall’emittente via cavo americana, da Six Feet Under Band of Brothers, da The Wire alla serie cult True Detective, hanno fatto di Sky Atlantic punto di riferimento indiscusso per tutti gli appassionati di serialità televisiva d’autore.

Prende il meglio del meglio prima degli altri, spesso in lingua originale e in contemporanea con il paese di produzione e tiene tutti incollati per ore, anche a mezzanotte o alle 3 del mattino, per tenere testa allo streaming e strizzare l’occhio ai signori dell’online, naturalmente Netflix, ma anche Amazon. Guarda ai principali festival cinematografici, lanciando mini-serie che sono capolavori, come Fargo Top of The Lake. Diventa competitor, producendo serie originali vendute all’estero, come 1992 o la nuova stagione di Gomorra e In Treatment, ma anche l’atteso di The Young Pope del premio Oscar Paolo Sorrentino.

Al di là dei contenuti eccellenti, però, la vera forza di Sky Atlantic è il modo originale, spesso ironico e diretto, in cui comunica con i suoi spettatori, prevalentemente giovani, colti, smaliziati, totalmente immersi nei nuovi linguaggi mediatici. In quest’ottica, per promuovere 1992 la serie ha trasformato Sky Atlantic +1  in Sky Atlantic 1992, mandando in onda dal 7 al 24 marzo sitcom, eventi sportivi, telefilm, concerti, tutti legati a quel preciso anno: da Beverly Hills 90210 ai mondiali di Alberto Tomba e Deborah Compagnoni, dal Tribute Concert per Freddie Mercury al Wembley Stadium di Londra a Baywatch. E non poteva non dedicare un canale anche alla serie fantasy Il Trono di Spade a pochi giorni dall’uscita mondiale della 5° stagione, con tanto di MaraThrone e contest online:

Per prepararsi alla season 5 ci vorranno impegno, costanza, concentrazione, e soprattutto tanta, tantissima determinazione. Solo così potrete partecipare alla MaraThrone – la maratona virtuale che ci accompagnerà fino all’inizio del nuovo capitolo della serie –  e cercare di vincere il premio più ambito di questa gara senza esclusione di colpi: l’ingresso al Darkness Party del 12 aprile, un’esclusivissima festa che si terrà al Borgo Medievale di Torino durante la quale sarà proiettato in anteprima il primo episodio della quinta stagione de Il Trono di Spade, in contemporanea con gli Stati Uniti.

A tutti gli altri, invece, Sky Atlantic regala ogni giorno una maratona seriale differente e contenuti social che fanno abilmente leva sulla caratterizzazione dei personaggi delle serie più seguite, il vero cuore pulsante delle storie a puntate: presidenti, killer, guerrieri, detective, streghe, regine, politicanti, psicologi e folli.

 

Il creautore

Redazione Vivicreativo

Redazione Vivicreativo

Loading Facebook Comments ...