Articoli

CineMaOltre: l’edizione digitale

Cristina Biordi
Scritto da Cristina Biordi

Il Palladium Film Festival – CineMaOltre, organizzato dal Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre in collaborazione con la Fondazione Roma Tre Teatro Palladium, quest’anno si terrà sul web, dal 9 al 14 marzo.

Ideato e diretto da Vito Zagarrio, questo evento nasce, con questa prima edizione digitale del 2021, come naturale prosecuzione del Roma Tre Film Festival: un appuntamento annuale che, per quindici edizioni, si è proposto come un importante spazio di riflessione e di dibattito sul cinema nello storico quartiere romano della Garbatella.

Raccogliendo la preziosa eredità del Roma Tre Film Festival, il Palladium Film Festival si propone di guardare al cinema da numerosi punti di vista, superando non soltanto i confini generazionali, ma anche quelli che imporrebbero delle separazioni troppo rigide che non sono in grado di raccontare davvero quel che il cinema è stato, è, e sta diventando. A tal fine, il programma mira a tenere insieme e a mettere tra loro in dialogo il cinema d’autore con quello di genere; il documentario con la “finzione”; i cortometraggi e i lungometraggi. L’obiettivo è quello di gettare letteralmente lo sguardo OLTRE ogni forma di separazione per creare una complessa e articolata rete di discorsi e di visioni (da qui l’idea di “CineMaOltre” che completa il nome del festival stesso).

Nonostante la crisi sanitaria in corso, il festival potrà essere seguito online e la visione dei film sarà accompagnata da numerosi incontri con gli autori e le autrici dei film che saranno trasmessi sulla piattaforma.

COSMONAUTA di Susanna Nicchiarelli, 2009
Registi affermati e scuole di cinema

Saranno disponibili sulla piattaforma MYmovies, dal 9 al 14 marzo, e accessibili gratuitamente in qualunque momento tutti i film della rassegna interamente dedicata al cinema di Susanna Nicchiarelli; una selezione di opere realizzate da alcune scuole di cinema (il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, la RUFA – Rome University of Fine Arts e la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontè); 15 cortometraggi del Concorso Carta Bianca DAMS, diretti da registi under 35 e selezione di film prodotti dal CPA – Centro Produzione Audiovisivi dell’Università Roma Tre. Inoltre, sarà assegnato un premio alla carriera a Saverio Costanzo e sarà reso omaggio al suo cinema attraverso una selezione delle sue pellicole, anch’esse disponibili gratuitamente sulla piattaforma per il periodo del festival, insieme a un contributo video in cui il regista sarà in dialogo con lo scrittore Paolo Giordano.

CineMaOltre “i muri”

Una selezione di film sul tema della segregazione, della chiusura, ma che raccontano anche e soprattutto il desiderio d’evasione che spinge a voler oltrepassare i muri fisici e metaforici che caratterizzano la società contemporanea. Ciascun film sarà trasmesso una sola volta su MYmovies. Per l’intera durata del festival saranno disponibili le videoregistrazioni degli incontri con i registi a cura della redazione di Quinlan – Rivista di critica cinematografica.

Eventi speciali e omaggi

Due eventi speciali saranno dedicati al cinema di genere italiano. Protagonisti di questi eventi saranno Giancarlo De Cataldo e Xavier Mendik. Una serie di Omaggi sarà tributata ad alcuni protagonisti del cinema italiano: dall’attrice Alba Rohrwacher, al regista e performer Pippo Delbono, al musicista e compositore Pivio. Anche questi contenuti saranno disponibili sulla piattaforma MYmovies, accessibili gratuitamente, in qualsiasi momento per l’intera durata del Festival.

Il creautore

Cristina Biordi

Cristina Biordi

Loading Facebook Comments ...