Articoli

Facebook e Ikea puntano sull’IoT: la domotica cambierà il nostro modo di vivere

IoT Ikea

Le rivoluzioni nel campo dell’Internet of Things (IoT) passano fondamentalmente per due filoni: la domotica e la sostenibilità, che si intrecciano tramite soluzioni tecnologiche in grado di modificare a fondo la vita domestica. Forni e lampadine a basso consumo energetico, tapparelle collegate direttamente con il nostro smartphone: tutto questo è già possibile, ma presto sarà possibile tanto altro ancora.

Durante la conferenza F8 a Fort Mason, Facebook ha annunciato la nascita della piattaforma Parse, che permetterà a tutti gli sviluppatori di poter realizzare applicazioni che dialogheranno con i nostri elettrodomestici. Tutto questo grazie all’Internet of Things.

L’ingresso di Facebook nel mondo della domotica è quindi ufficiale.

La multinazionale, nel prossimo futuro, saprà quante volte utilizziamo la lavatrice, cosa mangiamo e dove mangiamo; conoscerà i consumi della nostra abitazione e sarà in grado di capire qual è l’elettrodomestico che utilizziamo maggiormente.

Ma Facebook non è l’unica azienda che si è accorta dell’importanza dell’IoT per migliorare la nostra vita domestica: durante lo scorso Mobile World Congress 2015 di Barcellona, la più famosa azienda al mondo di mobili, Ikea, ha presentato le sue novità high tech: i nuovi mobili dotati di ricarica wireless che arriveranno sugli scaffali del territorio americano nella tarda primavera. Purtroppo, nessun riferimento all’ingresso degli stessi sul territorio europeo, almeno per il momento.

Qualunque attività facciamo, lo smartphone è sempre con noi. Fino a quando non è il momento di ricaricare la batteria. Chi non vorrebbe poter ricaricare l’inseparabile dispositivo senza doverlo lasciare sul comodino o collegato al PC?

E l’idea creativa e innovativa di Ikea è proprio questa.

Ikea ha colto benissimo il modo di vivere e di relazionarsi del nuovo consumatore: “se stiamo cercando una ricetta, chiacchierando con un amico o leggendo una mail, i nostri smartphone sono sempre con noi a portata di mano e ci tengono collegati con il mondo esterno.”

Con queste parole l’azienda svedese motiva le proprie scelte e le proprie strategie, presentando nel suo Nuovo Volantino gli ultimi prodotti, che speriamo arrivino presto anche da noi.

Stefania Ferraro

Il creautore

Redazione Vivicreativo

Redazione Vivicreativo

Loading Facebook Comments ...