Creativi

Bernini Gian Lorenzo

Biografia Bernini

(Napoli  7 dicembre 1598 – Roma 28 novembre 1680)

Gian Lorenzo Bernini è stato un pittore, scultore e architetto nato a Napoli. Suo padre, Pietro Bernini, pittore e scultore di Sesto Fiorentino, fu la sua grande fortuna, colui che lo indirizzò e mostrò il suo precoce talento. All’età di sei anni si trasferì a Roma con la famiglia, luogo in cui coltiverà la sua più grande passione: l’arte.

Bernini è uno dei massimi esponenti della cultura figurativa barocca, già da giovanissimo ottenne la protezione del cardinale Scipione Borghese che gli commissionò quattro gruppi statuari: Enea e Anchise, dove è ancora evidente l’influenza del padre, David, Il Ratto di Proserpina e Apollo e Dafne, in cui dimostra grande maestria e di essere un artista completo.

In tutti i suoi lavori si evince la sua forte volontà di riuscire a creare l’idea di movimento attraverso linee curve e forme mosse. Ciò che faceva amare tanto Bernini erano i suoi virtuosismi, i particolari anatomici così precisi, la naturalezza delle sue figure.

Le sue opera più note sono il colonnato di piazza San Pietro e la fontana dei Quattro Fiumi di Piazza Navona, ancora oggi tra le più rappresentative dello stile barocco.

Bernini fu anche un grande architetto, si occupò infatti della decorazione interna della basilica romana di San Pietro, in particolare disegnò il baldacchino che sovrasta la tomba del Santo. Contribuì anche alla realizzazione delle chiese di Sant’ Andrea al Quirinale a Roma, Santa Maria dell’ Assunzione ad Ariccia e San Tommaso a Castelgandolfo.

 

 

10

Il creautore

Redazione ViviCreativo

Redazione ViviCreativo

La redazione ospita il contributo di autori differenti che hanno scelto di collaborare con il progetto #vivicreativo regalandoci il proprio talento!

Loading Facebook Comments ...