Articoli

Urban Week: la cultura di strada nella “city” parigina

Cristina Biordi
Scritto da Cristina Biordi

Torna, dal 16 al 20 settembre, l’Urban Week a Paris La Défense. Sul piazzale del più grande quartiere d’affari d’Europa, poco fuori Parigi, si terranno cinque giorni di festival interamente dedicati alla cultura urbana. Un evento durante in cui il pubblico potrà ammirare gli street artist all’opera, partecipare a dei corsi o spettacoli di sport urbani, gustare ricette internazionali, conoscere le nuove tendenze in ambito di moda e di design ispirati alla “strada”.

Un appuntamento gratuito, ricco di attività, d’eventi, d’emozioni e di scoperte che si tiene dal 2014. Per l’edizione di quest’anno, sono stati ideati quattro momenti: l’Underground Effect, The Playground, l’Allée des Créateurs e The Food Court.

L’Underground Effect, del Projet Saato, sarà uno spazio dedicato alla street-art a cui parteciperanno circa 15 artisti di strada di fama planetaria, provenienti da tutta Europa. Il contesto sanitario non ha permesso d’uscire dai confini del Vecchio continente, una misura di precauzione che concede comunque di ospitare artisti di sette nazionalità differenti, offrendo un ventaglio di stili e di generi come nelle corde dell’Undergroud Effect. Cinque giorni d’esposizioni e di performance, 3 dj set, una mostra/vendita d’affiche e molto altro ancora da scoprire sul posto.

Per gli amanti dell’adrenalina, un grande campo da gioco, The Playground, dove si terranno atelier d’introduzione agli sport urbani – dal basket allo skateboard – e spettacoli mozzafiato con pro-riders e atleti professionisti.

L’Allée des Créateurs sarà un “vicolo” in cui La Fine Équipe – l’etichetta che ha come missione di trovare le ultime tendenze e far conoscere le pepite della moda e del design eco-responsabili – esporrà nei suoi stand una selezione di ventiquattro creativi, che saranno presenti durante tutto il festival.

Infine, The Food Court, dove un poker di food truck, scelti per il loro amore per i prodotti di qualità e soprattutto per il loro attaccamento ai valori del cibo di strada, proporrà un mix di sapori facendo viaggiare i visitatori attraverso le gastronomie di tutto il mondo.

L’Urban Week a Paris La Défense presenta un volto diverso di questo quartiere d’affari per renderlo uno spazio di vita reale, dove le persone possano fermarsi e incontrarsi – nel rispetto delle misure sanitarie in vigore – vivere la cultura nei suoi diversi aspetti e non più solamente attraversare l’enorme piazzale di fretta per recarsi al lavoro o per rientrare a casa.

Il creautore

Cristina Biordi

Cristina Biordi

Loading Facebook Comments ...